"Alla fine si tratta di raccontare una storia…" intervista a Daniele Misischia

Ciao horrorofili!
Oggi è una giornata molto speciale, perchè inauguriamo una nuova rubrica: le interviste homemade. In che senso homemade? Homemade sta per “fatto in casa” ed è proprio all’interno di mura domestiche che le nostre interviste hanno luogo. Homemade richiama anche quella cura, quell’attenzione tutta italiana verso la cucina casalinga. Con la stessa passione vi proponiamo questi video fuori dai luoghi comuni, molto distanti dagli impeccabili articoli fastfood-like tutti identici e stereotipati (invitanti sì, ma cosa c’è dentro?). Abbiamo mezzi limitati, ma questo non ci impedisce di realizzare contenuti originali. Infatti continuiamo a dare voce a quelli che per noi sono i reali artefici dell’attuale cinema horror italiano: gli autori indipendenti. E questo, per noi di INTERIORA, è un valore.

Daniele Misischia

 


Cominciamo quindi con Daniele Misischia e cominciamo bene, perchè Daniele -giovane regista indipendente e under 30- ha già realizzato più di venti opere tra film, corti e serie. Naturalmente a spese ridottissime se non a costo zero. E anche in questo caso è un motivo di vanto, perchè con pochi mezzi è riuscito a raccontare tante storie, ognuna con un gusto unico, come la pasta fatta in casa. Se ancora non avete visto niente di Daniele Misischia, vi consigliamo di iniziare con il bellissimo Il giorno dell’odio (su youtube per un periodo limitato). E qui trovate tutti i suoi titoli rilasciati in streaming, perciò buon appetito…ehm…buona visione!

 

 

 

Se sei un artista indipendente e vuoi essere intervistat@, oppure sei un regista horror indipendente e vuoi essere inserit@ nel nuovo progetto INTERIORAstreaming, ovvero il primo database di cinema horror indipendente in streaming (quante novità, eh?) scrivi a produzione@interiora.it

Qui altre informazioni sul lavoro di Daniele Misischia:
Reality
la serie web su youtube 

Noose Industry su youtube e facebook
Il giorno dell’odio la pagina ufficiale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...