I vincitori di INTERIORA 2012

Calore. E’ la parola giusta per descrivere l’accoglienza dei cortometraggi durante questa terza edizione di INTERIORA. Al Festival Horror Indipendente vince La culpa del otro di Ivan Ruiz Flores corto in bianco e nero senza dialoghi; e sempre dalla Spagna Vuelta al Sueño di Andres Vidal come menzione per la Sperimentazione Formale, assegnata dal direttore artistico del C.A.R.M.A. (Centro di Arti e Ricerche Multimediali Applicate) Lino Strangis. Il teaser Tears di Matteo Macaluso si aggiudica il titolo alla regia, consegnato dal noto regista Federico Greco in collegamento web col vincitore, già premiato nella stessa sezione a INTERIORA 2011. Doppiamente riconosciuto Sarà un bel lunedì di Gianluca La Rosa con Francesco Scimemi come migliore interprete e con il premio del pubblico “Horror nel Cuore”. Ai vincitori sono stati consegnati premi originali, realizzati da Murderfarts e Wolfenstein per INTERIORA 2012.

INTERIORA III Festival Horror Indipendente premi Murderfarts e Wolfenstein ph Mastergood
I premi di INTERIORA 2012 – foto di Mastergood Marta

Una rassegna, quella del Festival Horror Indipendente, che ha esplorato temi poco battuti nell’immaginario del terrore, come il disagio per il corpo, la malattia mentale, la famiglia; linguaggi e storie cui va stretta la definizione “di genere”. Due intense giornate di proiezione hanno visto riempirsi il cinema, con grande soddisfazione per l’organizzazione della direttrice artistica del concorso Marta Montino “La sezione cortometraggi è stata lo specchio di quello che di nuovo e buono si sta muovendo nel mondo del horror indipendente. La grande ricezione da parte del pubblico ha confermato quella che ormai è una certezza d’Interiora sin dalla sua prima edizione. Quest’anno poi per la scelta dei premi ci siamo avvalsi della collaborazione di due professionisti come Federico Greco e Lino Strangis, che ci hanno tolto la difficoltà di scegliere due dei cinque premi da assegnare. Difficoltà si, perchè il solo scegliere il premio Interiora ed il premio alla migliore interpretazione è stata per l’organizzazione del festival una vera lotta all’ultimo sangue, visto il livello eccezionale dei corti pervenuti.” Segnaliamo inoltre la menzione alla regia a Zimmer di Vincenzo Pandolfi.
Nella sezione fuori concorso si distingue Dead blood di Pietro Tamaro (prodotto da Baburka e Dark Virgo): proiettato in una sala satura di spettatori, il pubblico ha richiesto ed ottenuto una replica per il giorno successivo.
“INTERIORA ha contagiato tutti, nuove collaborazioni stanno prendendo vita in seguito al Festival: questo è quello che intendevamo! Ringraziamo tutti coloro abbiamo voluto contribuire col loro tempo, la creatività e il buon umore. E’ stata un’esperienza talmente positiva che, nonostante la stanchezza, siamo già pieni di idee.” Rinnovato quindi l’invito a mandare proposte e suggerimenti a info@interiora.it

Ufficio stampa: Giulia Pellini giulia.pellini@impulsi-onlus.it
Sito web: www.interiora.it Facebook: www.facebook.com/InterioraHorror

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...