Sono solo parole d’orrore

Ciao horrorofili,
questa sera condividiamo la nostra selezione letteraria, e vi presentiamo gli scrittori di INTERIORA 2012. Che dire? Ah, noi niente, perchè adesso lasciamo la parola ad Alessandro Splendori, che ha curato la sezione dedicata all’orrore per iscritto: “Alla sua terza edizione, Interiora accoglie anche la letteratura.E a giudicare dalle opere inviate è stata una scelta felice, un esperimento pilota che nei prossimi non potrà che crescere.Ognuno degli artisti scelti ha offerto una prospettiva diversa al sentimento dell’orrore,utilizzando i versi o la prosa, uno stile classico o un’impronta sperimentale.Alcuni di loro si cimenteranno nella recitazione delle proprie composizioni,in un momento appositamente creato all’interno de festival, nella suggestiva cornice delle opere di videoarte.”
Sono solo parole d'orrore

 


E queste le opere che ospiteremo, i nostri complimenti!

– Di nuovo solo poesia di Christian Marchi
– Gandreid racconto di Samuele Fabbrizzi
– Requiem poesia di Linda Rotelli
– Tortura poesia di Domenica Cici
– Trenta bocche poesia di Filippo Santaniello
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...